Concorso d'idee

Bagnoli UrbaNAture è il concorso internazionale di idee lanciato per trasformare i 250 ettari dell’ex area industriale di Napoli in uno dei più grandi e affascinanti parchi urbani su scala internazionale.

Rivolto ai principali studi di architettura nazionali e internazionali ed eseguito secondo quanto stabilito dal Codice dei Contratti Pubblici, il concorso è curato da Invitalia, soggetto attuatore del programma di rilancio dell’area.

Il concorso si inserisce nell’ambito del più ampio processo di definizione del progetto di rigenerazione urbana di Bagnoli, il cui assetto urbanistico è stato approvato con lo Stralcio urbanistico del Programma di risanamento ambientale e di rigenerazione urbana - PRARU

Con il concorso si delinea il nuovo assetto planivolumetrico complessivo dell’area, con l'obiettivo di garantirne la massima valorizzazione naturale e paesaggistica.

Nella prima fase del concorso sono state presentate 36 candidature da 160 grandi studi di architettura, 40 dei quali internazionali, specializzati nella progettazione di parchi urbani e di waterfront. Le 20 migliori candidature, selezionate sulla base delle esperienze accumulate nella realizzazione di progetti con analoghe caratteristiche, sono state invitate – nella seconda fase – a inviare le proposte progettuali.

Sono 17 i progetti presentati dai proponenti e valutati dalla Commissione di concorso, composta da esperti indicati da Regione Campania, Comune di Napoli, Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori di Napoli e Provincia e Invitalia.

A maggio 2021 la Commissione ha proclamato il vincitore del concorso e ha assegnato i premi ai primi tre classificati.

 

Per saperne di più consulta il portale gare e appalti di Invitalia